L'IMPERATORE DELLA CALIFORNIA

DER KAISER VON KALIFORNIEN

GERMANIA - 1936
Storia romanzesca della leggendaria impresa di Giovanni Augusto Sutter. Nativo del Baden e trasmigrato in Svizzera. Il Sutter deve precipitosamente fuggire, lasciando moglie e figli, per i suoi atteggiamenti politici che hanno suscitato le ire della polizia. Giunto in America vuole raggiungere subito il West perchè crede di poter trarre grandi frutti da quelle lande deserte ma feritli. Dopo una marcia epica, affrontata con due soli compagni, tocca il sospirato suolo delle rive del Sacramento. Ottiene in concessione vastissime zone di terreno e dopo alcuni anni di fatica intensa e industre riesce a trasformarle nel più perfetto e redditizio paese. Fattorie, pascoli, armenti, agrumeti e granai opimi sono il suo impero; il governatore gliene dona la proprietà in premio di quanto ha compiuto. Ma ecco che improvvisamente si scopre l'oro. Sutter tenta invano di opporsi alla cupidigia che sconvolge l'animo dei suoi coloni. Una fola di avventurieri accorre da ogni parte del mondo, devasta e s'impossessa del proprieta di Sutter. Nonostante ogni suo appello alla giustizia egli deve rinunciare al suo sogno e muore povero e solo sulla scalea del Campidoglio di Washington.

CAST

NOTE

COPPA MUSSOLINI PER IL MIGLIOR FILM STRANIERO ALLA MOSTRA DI VENEZIA 1936.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy