L'IMMORTALE

L'IMMORTELLE

FRANCIA - 1962
L'IMMORTALE
Uno straniero incontra ad Istambul una donna, anch'essa straniera, che conduce una vita sconcertante e misteriosa. L'amicizia con la donna non contribuisce a chiarire allo straniero la sua personalità ed il suo carattere. Dopo un certo tempo la donna scompare. L'uomo la rivedrà successivamente, accompagnata, come al momento del loro primo incontro, da un uomo con due grossi cani al guinzaglio. Ritrovatisi la sera stessa, i due salgono in macchina; la donna guida velocemente, e ad una curva le si para davanti uno dei cani. Ella, per schivarlo, muore. Le indagini della polizia non riescono ad appagare il desiderio dello straniero di saper qualcosa di più della misteriosa amante. Continuando le sue ricerche da solo, l'uomo trova una macchina identica a quella della sera dell'incidente. Vi sale e ripercorre la stessa strada. Arrivato al punto dove era accaduto l'incidente, gli attraversa la strada l'altro cane. L'uomo gli si lancia a tutta velocità contro, lo investe e muore egli stesso.
  • Durata: 95'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: VISTAVISION
  • Produzione: TAMARA FILMS, COMO FILMS, COCINOR (PARIS), DINO DELAURENTIS CINEMATOGRAFICA (ROMA)
  • Distribuzione: DE LAURENTIIS

NOTE

DIALOGHI: ALAIN ROBBE-GRILLET.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy