L'HAREM

ITALIA - 1968
L'HAREM
Margherita, una giovane donna laureata in architettura, ritenendosi incapace di appartenere ad un solo uomo, il giorno prima del matrimonio annunzia al fidanzato Gianni che non lo sposerà. Essa, pur amandolo, si ritiene legata ancora da affetto ad altri due uomini: Gaetano, un avvocato, e Mario, un fotografo. Decide così di vivere, in una villa isolata, con i suoi tre innamorati. Costoro, dopo qualche incertezza iniziale per essere stati attirati in un "harem" a rovescio, cercano di adattarsi a questo strano ménage familiare fino a quando dopo una giornata d'assenza, Margherita non torna alla villa annunciando ai tre uomini che li lascerà per tornarsene in città. Ma Gianni, Gaetano e Mario non si rassegnano e cercano di convincere la donna a decidere fra loro e la sua libertà. Ma, infine, sono loro stessi a prendere una decisione nei confronti di Margherita facendola precipitare da una rupe.
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: TECHNISCOPE TECHNICOLOR
  • Produzione: ALFONSO SANSONE, ENRICO CHROSCICKI PER SANCRO INTERNATIONAL, ALEXANDRA PRO. CIN., PARIS CANNES PRODUCTIONS, MELODIE FILM
  • Distribuzione: CIDIF - MANZOTTI HOME VIDEO
  • Vietato 14

NOTE

- WILLIAM BERGER E' ACCREDITATO COME BILL BERGER.

- TITOLI DI: MARIO SCHIFANO.

- PRESENTATO AL X FESTIVAL DI BERGAMO (1967).

- MUSICA DIRETTA DA BRUNO NICOLAI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy