L'EVASO

LA VEUVE COUDERC

FRANCIA, ITALIA - 1971
Nel 1934, dal carcere della Cayenna, dove era rinchiuso per l'uccisione di due uomini politici, Jean Lavigne, un giovane anarchico, raggiunge la Francia e torva lavoro nella fattoria della matura vedova Couderc. Ben presto, tra Jean e la vedova nasce una relazione che suscita vivaci pettegolezzi nel paese. Più che dell'atteggiamento dei compaesani, i due amanti devono però preoccuparsi degli avidi cognati della vedova, che da tempo mirano a impadronirsi della fattoria. Con la giovane e bella figlia di costoro, Jean allaccia un rapporto d'amore. La ragazza, costretta dai genitori a frugare tra i documenti dell'evaso, ne provoca l'identificazione da parte della polizia. Assediati dai poliziotti, Jean e la Couderc muoiono crivellati dai colpi.

CAST

NOTE

DIALOGHI: PASCAL JARDIN.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy