L'ESTATE DI BOBBY CHARLTON

ITALIA - 1994
L'ESTATE DI BOBBY CHARLTON
Dopo un matrimonio ed anni felici, tra Ernesto e la moglie la lacerazione è ormai evidente e penosa: discussioni e incomprensioni sono all'ordine del giorno. Nell'estate del 1966 lui decide di portare i due bambini Enrico e Francesco a visitare i propri genitori (che vivono in Puglia) sul suo "maggiolino". Lei si oppone e la partenza (dal sud Tirolo) è quasi un sequestro. Il viaggio è per l'uomo un'occasione per ricapitolare tempi andati. Mentre si dimostra un padre sollecito con premure e affettuosità varie, rivive nella memoria infanzia e adolescenza, innamoramento, nozze, contrarietà e infelicità, soprattutto dominato dal suo rapporto con il professore suo padre, rapporto che non è mai stato dei migliori. Ernesto da un canto lo ha stimato, dall'altro anche disprezzato (lo sospetta perfino di avere eliminato la moglie). Quella, infatti, che con il professore attende Ernesto e i nipotini in Puglia, tutta intenta a preparare un ricco pranzo è la matrigna. In prossimità di Otranto il "maggiolino" viene fermato dalla polizia stradale: Ernesto si sente comunicare che sua moglie è deceduta in un incidente con l'automobile mentre tentava di raggiungerlo.
  • Durata: 90'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: SCOPE
  • Produzione: E/CO CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: NEMO DISTRIBUZIONE CINEMATOGRAFICA (1995
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy