L'esorcista II: l'eretico

Exorcist II: The Heretic

USA - 1977
L'esorcista II: l'eretico
Regan Mac Neil, nell'esorcizzare la quale perse la vita P. Merrin, del passato conserva sogni angosciosi e confusi dei quali la sta curando la dottoressa Tuskin mediante una terapia particolare: mediante una apparecchiatura, provoca uno stato di "ipnosi sincronizzata" e segue la paziente nei vari passaggi della sua "trance". Il gesuita P. Phililip Lamont, incaricato di indagare sulla morte del padre Merrin, raggiunge l'istituto psichiatrico; segue e prende parte alle sedute dirette dalla Tuskin, ma non condivide le positivistiche diagnosi della stessa. Deciso a incontrare direttamente il Maligno, in base a quanto ha ricavato dai ricordi della ragazza, si reca in Africa per combattere Pazuzu, dèmone antico che infesta la Terra come spirito locusta. Lo scontro equatoriale mette in pericolo la stessa fede del reverendo al quale il superiore toglie l'incarico, tacciandolo di eresia. Cio' nonostante, padre Lamont corre a Washington, nella casa dove il Merrin perse la vita, nel quartiere di Georgetown. Anche questa volta Pazuzu uccide l'avversario nel corso di un terremoto che distrugge la casa. Pero', prima di morire, padre Lamont è riuscito a strappare il cuore di pietra della Regan ossessa e la liberata ragazza corre tra le braccia dell'accorsa dottoressa.
  • Durata: 103'
  • Colore: C
  • Genere: HORROR
  • Specifiche tecniche: 35 MM, 1: 1.85, PANORAMICO TECHNICOLOR
  • Produzione: JOHN BOORMAN RICHARD LEDERER PER LA WARNER BROS
  • Distribuzione: PIC - WARNER HOME VIDEO (GLI SCUDI)

NOTE

- REVISIONE MINISTERO MAGGIO 1992

- FOT. CAVALLETTE: SEAN MORRIS, DAVID THOMPSON, OXFORD SCIENTIFIC FILMS

- OP. STEADYCAM GARRETT BROWN.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy