L'ESECUTORE

THE EXECUTIONER

GRAN BRETAGNA - 1970
L'ESECUTORE
La scomparsa di otto collaboratori e il conseguente fallimento di una sua missione oltrecortina convincono l'agente inglese Joe Shay che alla centrale del Servizio Segreto, vi sia un delatore. I suoi sospetti si appuntano, in particolare, su Adam Booth, marito di quella che, a suo tempo, era stata la propria fidanzata, Sarah. Conclusasi sfavorevolmente l'inchiesta sollecitata nei riguardi del collega, Joe non si arrende e, convinto d'avere prove sufficienti a dimostrarne il doppio gioco, lo uccide. Sostituitosi ad Adam, che un misterioso telegramma convocava ad Atene, Joe cade nelle mani del colonnello Barkof, dello spionaggio sovietico, il quale gli rivela che Adam era, in realtà, il migliore degli agenti inglesi e per anni, d'accordo coi sui superiori, aveva ingannato i russi, fornendo loro informazioni false. Affranto all'idea di aver ucciso un innocente, Joe sta per essere a sua volta eliminato dai sicari di Barkof, ma il provvidenziale intervento di un collega gli consente di sterminare gli avversari. Ad onta dei sui errori, i dirigenti del Servizio Segreto vorrebbero promuoverlo e affidargli altri incarichi, ma Joe preferisce ritirarsi a vita privata con Sarah, dopo aver avuto conferma che i superiori conoscevano il doppio gioco di Adam.
  • Durata: 112'
  • Colore: C
  • Genere: SPIONAGGIO
  • Specifiche tecniche: PANAVISION TECHNICOLOR
  • Produzione: CHARLES H. SCHNEER
  • Distribuzione: CEIAD
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy