L'AVVOCATO DELLA MALA

Mario Gastaldi, giovane avvocato senza lavoro e senza soldi, accetta, per cinque milioni di compenso, di fare da intermediario, in un affare di quadri rubati, tra il "boss" Peseti, specializzato nel traffico illegale di opere d'arte, e l'ingegnere Farnese, insospettabile organizzatore di sequestri di persona. Incassati dal Farnese, per due Gauguin, trecento milioni da consegnare a Peseti, Mario se li fa rapinare, naturalmente d'accordo con loro, da quattro ladruncoli coi quali poi li spartirà. I soldi, però, sono inservibili, almeno per loro, poiché provengono da un sequestro di persona e sono "segnati": dopo aver fatto uccidere da un killer l'ingegner Farnese, da lui ritenuto autore della falsa rapina, Peseti ne scopre poi il vero ideatore. Sequestrandogli la ragazza Paola, il "boss" costringe Mario a consegnargli le chiavi della cassetta di sicurezza in cui ha nascosto i trecento milioni. Il previdente avvocato riuscirà tuttavia, dopo essere sfuggito, con Paola, ad un agguato del killer di Peseti, a far scattare le manette intorno ai polsi del boss e dei suoi accoliti.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: POLIZIESCO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO - COLORE
  • Produzione: OVERSEAS
  • Distribuzione: MEDUSA - GOLDEN VIDEO
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy