L'ASSEDIO DELL'ALCAZAR

ITALIA - 1940
Rievocazione drammatica dell'episodio storico ed epico che ha consacrato a gloria imperitura il comandante e il presidio militare di Toledo, oltre alle donne ai bambini e agli anziani asserragliati nell'Alcazar. Essi resistettero per oltre un mese all'assedio, al bombardamento notturno e diurno delle artiglierie e degli aeroplani, al brillamento delle mine, alla fame e alla sete, riuscendo a conservare contro le orde dei "rossi" la loro posizione, fino all'arrivo delle truppe del Generalissimo Franco. La rievocazione contiene anche una leggera trama d'amore tra un capitano ed una fanciulla di Madrid, casualmente trovatasi a Toledo quando la rivoluzione scoppiava. Questa ragazza, piuttosto leggera e cinica, a contatto con la drammatica realtà e con gli eroismi di tutti i giorni, ammira la generosità e il senso del dovere che animano il prode capitano. La sua ammirazione si tramuta presto in un vivo sentimento di affetto che potrà, dopo la vittoria, consacrarsi in una promessa di matrimonio.

CAST

NOTE

- DIRETTORE DI PRODUZIONE: BALDASSARRE NEGRONI.

- AIUTO REGISTA: PRIMO ZEGLIO.

- SCENEGGIATORE NON ACCREDITATO: UGO BETTI.

- IL FILM E' STATO GIRATO NEGLI STABILIMENTI DI CINECITTA', E PER GLI ESTERNI A TORINO, FRA LE ROVINE DELL'ALCAZAR.

- IL FILM E' STATO PREMIATO CON LA COPPA MUSSOLINI ALLA MOSTRA DI VENEZIA 1940 QUALE MIGLIOR FILM ITALIANO.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy