L'ARRIVISTA

LA RACE DES SEIGNEURS

FRANCIA - 1973
Julien Dandieu, giovane e ambizioso politicante, grazie all'appoggio della vedova del leader del Partito Repubblicano Unito, Madame Renée Vibert, è segretario di un gruppo d'opposizione. La situazione precaria della compagine governativa induce il Capo del Governo ad offrire al Dandieu il posto di Ministro del Lavoro e l'arrivista, scendendo a compromessi con i collaboratori, piegando l'opposizione del maggiore avversario sempre per mezzo della Vibert, finisce per modificare la posizione del proprio Partito. Insieme ai problemi politici, Julien si trova però a dover affrontare anche quelli familiari. Infatti, preso dagli impegni tipici del militante politico, da tempo ha trascurato il figlio Alain che vorrebbe maturare le proprie scelte dialogando con lui, e ha indotto la moglie Betty a soggiornare in clinica per curarsi da una nevrosi pressoché cronica. Inoltre, legatosi da qualche tempo a Creezy, fotomodella di fama internazionale e di notevole bellezza, dalla stessa viene incolpato per trascuratezza. Combattuto tra le aspirazioni politiche e la passione per la capricciosa amante, perde questa e annaspa in tutto il resto della sua vita.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA KODAKCOLOR
  • Tratto da: ROMANZO "CREEZY" DI FELICIEN MARCEAU
  • Produzione: LA BOETIE (PARIS) JUPPITER (ROMA)
  • Distribuzione: CIC - CDE HOME VIDEO, GENERAL VIDEO, M&R
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy