L'AQUILA D'ACCIAIO

IRON EAGLE

USA - 1986
Doug Masters, figlio diciottenne di Fred Masters, colonnello dell'aeronautica USA, abita con la figlia nelle immediate vicinanze di una base aerea militare e si appassiona alle imprese paterne di pilota da caccia, ottenendo di esercitarsi a un simulatore di volo a reazione, e di accompagnare il padre in alcune ricognizioni, prima ancora di esser ammesso all'Accademia Aeronautica. Dedito dapprima a competizioni sportive e a spericolate gare di corsa in automobile, riesce a dispiegare le proprie capacità e la propria competenza quando viene a sapere che l'aereo paterno è stato abbattuto durante una normale ricognizione e che il padre è ora prigioniero in un paese del Medio Oriente. Visto che il Dipartimento di Stato e l'Aeronautica non riescono a prendere iniziative valide per liberare il padre, Doug - con l'aiuto del colonnello di colore Chappy Sinclair e di un gruppo d'intraprendenti amici - prende, per così dire, a prestito un F-16 e lo manovra con temeraria determinazione, attraverso rischi paurosi e terribili difficoltà fino alla liberazione del padre e all'immissione-premio all'Accademia Aeronautica.
  • Durata: 103'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: NORMALE A COLORI
  • Produzione: JOE WIZAN RON SAMUELS
  • Distribuzione: CEIAD - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO

CRITICA

"La proverbiale cretineria cinematografica dei nazisti scompare di fronte ai penultimi idioti dello schermo: i libici, messi crudelmente alla Berlina dai vendicativi sceneggiatori americani. E' un fumetto inverosimile, spettacolare nelle scaramucce aeree, fastidioso per il linguaggio da caserma e con personaggi che più retorici non si può. Per esempio lo stucchevole Louis Gossett jr, non più sergente (era tempo che fosse promosso), ma immutabile nel ruolo di duro pastafrolla". (Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 16 giugno 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy