L'amour violé

L'amour violé

FRANCIA - 1977
La giovane Nicole Serel, infermiera nell'ospedale civico di Grenoble, fidanzata con Jacques, viene sequestrata, mentre percorre in motorino un viottolo di campagna, da quattro giovinastri, costretta a spogliarsi, picchiata, violentata. Soccorsa e ricoverata nel suo stesso ospedale, Nicole guarisce nel fisico, ma non nell'animo, sicché quando, sei mesi dopo, le capita di ritrovare uno dei suoi violentatori - il meccanico Berthot, sposato e padre di due figli - convinta dall'amica Catherina lo denuncia. Gli sono contro: sua madre, che la invita a rassegnarsi e a dimenticare, e Jacques che teme, per il suo orgoglio di maschio, di passare pubblicamente per cornuto. Più che mai decisa a continuare la sua battaglia in nome di tutte le donne costrette a subire in silenzio la violenza del maschio, Nicole resiste ai tentativi che i familiari dei quattro imputati compiono, con il denaro e con la pietà, di farle ritirare la denuncia; resiste anche al dolore di vedersi abbandonata da Jacques. Si giunge, così, al processo, che malgrado le mille difficoltà psicologiche e i pregiudizi che sono contro di lei, si concluderà probabilmente con la condanna dei violentatori. Intanto, Jacques è tornato da lei, dalla sua parte.
  • Altri titoli:
    Rape of Love
  • Durata: 113'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA COLORE
  • Produzione: EQUINOXE DRAGON MK2
  • Distribuzione: CIDIF CAD (1979)
  • Vietato 18

NOTE

DIALOGHI: YANNICK BELLON.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy