L'amante segreta

ITALIA - 1941
L'amante segreta
Una ragazza che, a causa delle malefatte del proprio tutore, si trova d'improvviso a passare dalla ricchezza alla miseria, decide di guadagnarsi da vivere con il proprio lavoro. Ma la cosa, che sembrava tanto facile alla volenterosa fanciulla, riesce oltremodo difficoltosa a causa delle continue insidie che contro di lei tramano tutti gli uomini che la incontrano. Sistematasi come segretaria presso il proprietario di un albergo in una località turistica, poiché resiste alla torva passione del proprietario stesso, viene da lui incolpata di un ammanco nella amministrazione. Disperata, per salvarsi da una denuncia senza dover cedere alla sua prepotenza, la ragazza accetta la proposta di un pittore che da tempo cerca una modella per un suo nudo, intitolato "l'amante segreta". Un giovane, malamente sposato per una leggerezza giovanile, che aveva mostrato dell'affetto per la ragazza, viene informato della cosa da una donna gelosa di lei. Lui, invece, comprende le ragioni che hanno spinto la ragazza a fare questa scelta e, dopo aver divorziato, la sposa.
  • Altri titoli:
    Troppo bella
  • Durata: 101'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Tratto da: LIBERAMENTE TRATTO DAL ROMANZO "MADEL IN NOT" DI ALFRED HELLER
  • Produzione: GRANDI FILM / SANGRAF
  • Distribuzione: ICI - CDE HOME VIDEO (CLASSICI IN EDIZIONE DIGITALE)

NOTE

- DIALOGHI: GHERARDO GHERARDI.

- MOLTI CREDITS RIPORTANO ERRONEAMENTE IL NOME DI ALESSANDRO CICOGNINI COME AUTORE DEL COMMENTO MUSICALE.

CRITICA

" (...) Questa storia, complicata da una quantità di episodi spesso tutt'altro che peregrini, ha per protagonista Alida Valli, sempre graziosa con quelle sue arie di quasi infantile semplicità e di decoroso riserbo, ma, appunto per queste sue arie, poco atta a suscitare quel furore di appetiti maschili. (...)". (A. Frateili, "La Tribuna", 7 nov. 1941)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy