L'AMANTE DI UNA NOTTE

LE CHATEAU DE VERRE

ITALIA, FRANCIA - 1950
L'AMANTE DI UNA NOTTE
Evelina Droste, moglie del giudice Laurent, svizzero, durante un soggiorno sul lago di Como, fa la conoscenza d'un giovane francese, Remy, del quale s'innamora. Dopo qualche tempo i due innamorati devono dividersi: Remy parte per Parigi, Evelina ritorna a Berna, sua residenza. Laurent, ch'è molto più vecchio della moglie, è tutto preso da un importante processo. In casa loro vive un'amica d'Evelina, una signorina non più giovanissima, segretamente innamorata di Laurent: costei favorisce la passione d'Evelina per Remy, il quale da Parigi manda fiori alla donna amata e le telefona, invitandola a raggiungerlo. Evelina da prima resiste alla tentazione; ma poi decide di fare una scappata a Parigi e parte col pretesto d'andar a trovare il figlioletto in campagna. A Parigi la volgarità d'una camera d'albergo disgusta Evelina, che fugge alla stazione per ripartire. Ma raggiunta da Remy, dopo un lungo giro per Parigi, ritorna con lui all'albergo, dove i due amanti passano la notte. La mattina dopo Evelina parte in aereo per Berna; ma in seguito ad un incidente di volo, l'aereo precipita e tutti i passeggeri periscono. Quando Laurent apprende dalla società aerea la notizia della morte d'Evelina, dapprima crede si tratti d'un errore, ma poi la verità gli appare in tutto il suo orrore.
  • Durata: 110'
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: FORTEZZA FILM - FRANCO FILM
  • Distribuzione: MINERVA FILM

CRITICA

"L'acuta analisi psicologica e l'efficace interpretazione rendono il film interessante" (Segnalazioni Cinematografiche).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy