L'albero degli impiccati

The Hanging Tree

USA - 1959
In un campo di cercatori d'oro del Montana si sparge la notizia che la corriera è stata assalita dai banditi. Gli uomini del luogo organizzano una battuta e portano in salvo Elisabeth, una ragazza europea che, sottrattasi agli assalitori, ha cercato scampo nel deserto. In seguito alla scossa nervosa ed alle sofferenze la ragazza è colpita da cecità. Curata amorevolmente dal medico del luogo, Frail, un uomo che, dedicandosi con passione alla professione, cerca di dimenticare una tragedia familiare, Elisabeth guarisce. Nel frattempo ella si è innamorata di Frail, il quale però non ricambia il suo sentimento e vorrebbe indurla ad allontanarsi da quel luogo, ch'egli giudica un soggiorno poco adatto a lei. Ma Elisabeth è decisa a rimanere: ella si mette in società con Frenchy, uomo infido e pericoloso, e con Rune, un giovane che ha rischiato la forca, avendo tentato di rubare l'oro delle miniere, ed affronta così il duro lavoro dei cercatori. L'impresa, finanziata segretamente dal dott. Frail, dopo un inizio scoraggiante, è coronata dal successo: i tre scoprono infatti un ricco giacimento d'oro. Frenchy, esaltato dall'improvvisa ricchezza e dal vino, s'abbandona ai suoi peggiori istinti, fa ubriacare i compagni, dà fuoco all'accampamento e tenta di usare violenza ad Elisabeth; ma il dott. Frail interviene e nella lotta Frenchy resta ucciso. I turbolenti compagni del tristo aggrediscono Frail e vogliono impiccarlo; ma Elisabeth, offrendo loro il prezioso minerale scavato, impedisce l'esecuzione. Frail è salvo e può finalmente dimenticare il passato per ricambiare l'amore di Elisabeth.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy