KILL

KILL

FRANCIA - 1971
Brett Killian, un ex agente del Federai Narcotics Bureau, la cui figlia dodicenne è morta per l'uso della droga, combatte una guerra personale contro i trafficanti di stupefacenti uccidendo tutti quelli che gli capitano a tiro. Giunto in Marocco l'ispettore Alan Hamilton, del servizio antidroga delle Nazioni Unite, incaricato di sventare la spedizione di un'ingentissima quantità di eroina, Killian gli sequestra la moglie, Emily, alla quale rivela che il marito lavora in realtà per i trafficanti, e che il carico di droga per cui egli è venuto in Marocco è un'esca che lo stesso Brett, d'accordo con un funzionario della polizia marocchina, gli ha preparato per prenderlo in trappola. L'astuto Hamilton, però, non cade nel tranello. Un colloquio con la moglie, prima (la quale si è intanto innamorata di Killian) e con l'ex agente, poi, lo convincono però a collaborare con Brett. Recatosi ad un appuntamento nel deserto con uno dei trafficanti, egli riesce a fotografare il loro misterioso capo, noto con l'appellativo di "Coordinatore", il quale non è altri che un altissimo funzionario di polizia. Sapendo che l'indomani tutti i maggiori "indu-striali della droga" si riuniranno in una data località, Brett, Emily e lo stesso Hamilton tendono loro un agguato, riuscendo a sterminali. Mentre anche Alan muore, Brett, sempre più convinto che il suo metodo per combattere i trafficanti sia il migliore (dal momento che la stessa polizia si è fatta corrompere da loro) si accinge a nuove imprese.
  • Durata: 108'
  • Colore: C
  • Genere: POLIZIESCO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Produzione: PROCINEX (PARIS) ESTE FILMS (MADRID) DIETER GEISSLER (MUNICH)
  • Distribuzione: REGIONALE
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy