Io, Emmanuelle

ITALIA - 1969
Io, Emmanuelle
Disperata perché il suo uomo - un professore - è partito lasciandola sola in uno spasmodico bisogno di tenerezza, Emmanuelle si mette a cercarlo, avendo modo, nello spazio di un giorno, di trovarsi in quattro letti diversi, condivisi rispettivamente con un vizioso scrittore, un commerciante tradito dalla moglie, un giornalista imbecille, un finto capellone. Successivamente, rifiutatasi a una donna di tendenze inequivocabili, si ritrova - al termine della giornata - in un bar dove apprende che il professore è morto in un incidente stradale. A Emmanuelle non resta che meditare mesta e senza alcun indumento indosso su un bicchiere di latte.
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Tratto da: Racconto "Disintegrazione 68" di Graziella Di Prospero
  • Produzione: ROFIMA CIN.CA (MILANO)
  • Distribuzione: CINERIZ
  • Riedizione 1995

NOTE

- CON LA REVISIONE MINISTERIALE DEL 14 OTTOBRE 1995 LA VISIONE DEL FILM E' PER TUTTI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy