INGINOCCHIATI STRANIERO... I CADAVERI NON FANNO OMBRA!

ITALIA - 1970
Lazar Peacock, uno spregiudicato cacciatore di taglie, la cui strada è cosparsa di cadaveri, giunge a Palo Pinto, una cittadina ai confini del Messico, nella quale spadroneggia Barrett, proprietario di una miniera d'oro in cui lavorano dei poveri peones. Avendo riconosciuto, sotto le spoglie di Barrett, il famigerato bandito Billy Ring, sul cui capo pende una cospicua taglia, Lazar lo ricatta, riuscendo ad ottenere il versamento di centomila dollari in oro. Allorché Barrett, spalleggiato dai suoi uomini, tenta di riprendersi la somma versata, Lazar accetta la collaborazione di uno sconosciuto pistolero, da poco arrivato a Palo Pinto. Riuscito a sfuggire all'agguato degli uomini di Barrett grazie all'aiuto del pistolero, Lazar cerca di sbarazzarsi anche dell'occasionale compagno. Ma questi riesce ad avere la meglio su Peacock e ad ucciderlo, dopo avergli rivelato di essere il figlio di Stanley, un vecchio ridotto dallo stesso Lazar allo stato di schiavo.

CAST

CRITICA

Un monotono e prolisso western privo di qualsiasi originalità (Segnalazioni Cinematografiche 70).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy