Inferno rosso. Joe D'Amato sulla via dell'eccesso

ITALIA - 2021
Inferno rosso. Joe D'Amato sulla via dell'eccesso
Chi era Joe D'Amato-Aristide Massaccesi allo stato civile? Un genio dell'horror negli USA, un maestro dell'erotismo in Francia, il re del porno in Italia. Un uomo dai mille pseudonimi capace di realizzare oltre 200 film e di ricoprire contemporaneamente i ruoli di produttore, regista, autore, direttore della fotografia e persino operatore di macchina. Un artigiano del cinema come amava definirsi, capace di lavorare su tutti i generi cinematografici. Dagli spaghetti western al post-atomico, dal decamerotico all'erotismo patinato, dal porno di successo all'horror sanguinario. Guidato dall'estetica degli estremi e supportato da un'innegabile abilità tecnica, Joe D'Amato ha spinto se stesso e lo spettatore, oltre ogni limite seguendo con dedizione tre rigidi principi che sono diventati il suo codice stilistico: Stupire, Scioccare, Scandalizzare. Uno, nessuno, cento generi racchiusi in un unico autore. Questo film racconta la sua vita coraggiosa, folle, spericolata, dedicata a un'ossessione unica, irrefrenabile e catastrofica: il set cinematografico.

NOTE

- PROIEZIONE SPECIALE ALLA 78. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2021).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy