In viaggio con papà

ITALIA - 1982
In viaggio con papà
Armando, un uomo di cinquant'anni, si sta preparando a partire per una vacanza con la sua amante Federica quando suo figlio Cristiano, un ragazzo timidissimo che da qualche anno vive in una comune ecologica diretta dall'enigmatico "professore", gli piomba in casa e gli chiede di accompagnarlo alla ricerca dei suoi amici. Armando, donnaiolo impenitente, si vede "costretto" ad affrontare un viaggo insieme a suo figlio. I due impareranno a conoscersi, a rispettarsi e, forse, a volersi più bene e Cristiano dovrà aprire gli occhi sul mondo.
  • Durata: 118'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA
  • Produzione: AUGUSTO CAMINITO PER SCENA FILM
  • Distribuzione: TITANUS - DOMOVIDEO

CRITICA

"Tennis natalizio, giocato da Sordi e Verdone rimbalzandosi la palla della comicità casereccia ma del genere perbenista: per affiancare due generazioni nel rimpianto delle belle famiglie italiane, sciupate dai nuovi costumi, e per sollecitare mediante la satira amarognola il recupero dei buoni sentimenti." (Giovanni Grazzini, "Cinema '82").

"Film verboso fino alla saturazione, opera di completa irrilevanza linguistica, escamotage di troppo scoperta baldanza comica, 'In viaggio con papà' non retrocede nemmeno di fronte a quadretti di indifeso involontario patetismo [...] o di stucchevole opaca misoginia (ma le donne, le donne le hanno mai conosciute gli sceneggiatori di questo film?). Altro non v'è se non che dire del grande tributo di consensi levantesi dalle platee di tutt'Italia. Italia nostra." (Mario Calderale, "Segnocinema", 7 marzo 1983).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy