In licenza a Parigi

The Perfect Furlough

USA - 1958
Dopo sette mesi di isolamento, il morale di centoquattordici militari americani, addetti ad una stazione radar nel circolo polare, risulta piuttosto basso. Lo Stato Maggiore decide di mandarne uno in licenza per tre settimane e la sorte designa il caporale Paul Hodges, che esprime il desiderio di trascorrere la vacanza a Parigi. Paul parte quindi, accompagnato dall'attrice argentina Sandra Roca e da due ufficiali, la tenente Vickie Loren ed un maggiore, ma è sottoposto ad una rigida sorveglianza da parte della polizia militare e non riesce a star solo con Sandra. Egli deve ricorrere ad un raggiro per organizzare un picnic con l'attrice; ma quando crede di aver conquistato Sandra, questa gli confida di essere già sposata. Più tardi si viene a sapere che Sandra aspetta un bambino e, poiché nessuno sa che l'attrice è regolarmente sposata, si attribuisce a Paul la paternità del nascituro. Quando lo Stato Maggiore impone a Paul di sposare Sandra, questa è costretta a svelare il suo segreto. Paul, stanco delle vacanze, chiede di tornare alla base militare cui appartiene ma Vickie, che si è accorta di amare Paul, per paura di perderlo mette in giro la falsa voce che anch'ella aspetta un bambino. Così i superiori costringono Paul a sposare Vickie, rendendoli entrambi felici.

CAST

CRITICA

"La commedia non ha pretese artistiche, ma un dialogo malizioso e umoristico le conferisce spesso una notevole vivacità." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 45, 1959)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy