In campagna è caduta una stella

ITALIA - 1940
Due fratelli campagnoli, allevati fin da bambini - in assenza dei genitori defunti - da due loro zii, ereditano ciascuno le sostanze del proprio tutore. Ma mentre l'uno è sobrio e lavoratore, l'altro è spendaccione e amante, più che altro a parole, delle avventure galanti. Nel paese capita una giovane americana, che è venuta in Italia per sposare un nobile piuttosto spiantato e conosciuto in fotografia. La ragazza, vedendo che l'originale non è uguale alle riproduzioni fotografiche, vuole liberarsi da ogni impegno e, fuggita in auto, è ospitata dai due campagnoli. La sua presenza mette in subbuglio tutto il paese ed eccita la gelosia reciproca dei due fratelli. Uno di essi, anzi, che era fidanzato, tenta perfino di mandare a monte il progettato matrimonio. Ma, alla fine, i parenti della ragazza la raggiungono e la riportano in città, mentre i due fratelli rappacificati ritornano, con tutto il paese, alla loro esistenza quieta.

CAST

NOTE

- DIRETTORE DI PRODUZIONE: OSCAR GAETA

- FONICO: RAOUL MAGNI
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy