IL VAMPIRO

VAMPYR

FRANCIA, GERMANIA - 1932
IL VAMPIRO
II viaggiatore Allan Grey, al calare della notte, arriva in una locanda presso il villaggio di Courtempierre, e lì affitta una camera dove poter dormire. All'improvviso, però, viene svegliato da un anziano che entra nella stanza lasciando sul tavolo un pacchetto quadrato con su scritto "Da aprirsi alla mia morte". Grey prende il pacchetto ed esce fuori dalla locanda, guidato da alcune ombre che lo conducono ad un antico castello, dove le vede danzare e vagare.Il viaggiatore lascia quel luogo e si dirige verso un castello nelle vicinanze. Attraverso una delle finestre Grey scorge l'uomo che poco prima gli aveva lasciato il pacchetto, aggirarsi per le sale dell'edificio, reggendo in mano un candelabro. D'improvviso, l'anziano subisce il colpo di un'arma da fuoco da una figura di cui Grey riesce a intavedere solo l'ombra. Il triste avvenimento allarma la servitù e le due figlie dell'uomo,Gisèle e Lèone, che accorrono immediatamente senza alcun risultato.Intanto Grey,al quale è stato concesso il permesso di passare la notte nella casa dei servitori, apre il pacco lasciatogli dal vecchio uomo. All'interno trova un libro del 1820 con il titolo "La stana storia dei vampiri" di Paul Bonnant. Gisèle, la figlia più giovane, conduce Grey alla biblioteca rivelandogli che sua sorella Léone è gravemente malata. Proprio in quel momento, colgono Léone aggirarsi fuori dalla tenuta, decidendo così di seguirla. Tuttavia arrivano tardi: Léone è a terra priva di sensi e con ferite da morso fresche. Grey,consultando il libro, riesce a scoprire che Léone è morta per mano di un vampiro, creatura dell'Oltretomba in grado di piegare gli esseri umani alla sua volontà. Nel frattempo giunge un medico dal villaggio vicino, e Gray lo riconosce come il vecchio che aveva visto nel castello. Il medico rivela a Grey che è necessaria una trasfusione di sangue per salvare la giovane donne. Il giovane accetta e, esausto per la perdita di sangue, si addormenta per poi essere svegliato di colpo da un servo che lo esorta a raggiungere immediatamente la ragazza. Grey si precipita, sorprendendo il medico intento ad avvelenarla. Il dottore, scoperto, riesce a fuggire ma Grey decide di seguirlo verso il castello. Lì trova e salva Gisèle,anch'essa scomparsa, ma il medico riesce ancora a sfuggirgli. Al castello, intanto, un vecchio servitore trova il libro di Grey e scopre che un vampiro può essere sconfitto trafiggendogli il cuore con una barra di metallo. Il servo così raggiunge Grey al cimitero, presso la tomba di una certa Marguerite Chopin, trovando il corpo perfettamente intatto. Il servitore conficca subito una grande barra di metallo attraverso il suo cuore, uccidendola.La maledizione del vampiro è finalmente annullata: Léone si riprende, mentre Gisèle e Grey attraversano il fiume in barca nella nebbia camminando verso una paesaggio luminoso.
  • Durata: 70'
  • Genere: THRILLER
  • Tratto da: ROMANZO "IN A GLASS DARKLY" DI SHERIDAN LE FANU
  • Produzione: TOBIS KLANGFILM (PARIGI BERLINO)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy