IL TRE DEL MAZZO SELVAGGIO

PANCHO VILLA

SPAGNA - 1971
IL TRE DEL MAZZO SELVAGGIO
Concho Verdad, rivoluzionario messicano, nell'anno 1916 sta combattendo contro il governativo gen. Goyo. Lo aiutano nell'impresa il colonnello Scotty, fuoriuscito statunitense, e un drappello di peones, ardimentosi e convinti, ma male armati. Della situazione ne approfitta il trafficante McDermott che, stando a Columbus in territorio Usa, spilla denaro ai due generali messicani e consegna la merce solo ai governativi. Con molta audacia, Concho decide di penetrare con il suo esercito in territorio americano; e, forte della assurda mossa, occupa il campo del XIII Cavalleria, la città di Columbus e un treno governativo sul quale viaggia in direzione della capitale dello Stato. Gli viene inviato incontro il colonnello Wilcox che, preda costante a fanatismo militare e a conseguente pazzia, risolve la battaglia in uno scontro frontale dei due treni. Quando gli Usa inviano una nuova spedizione agli ordini del più quadrato gen. Pershing, Concho e i suoi riparano velocemente nel Messico.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO, WESTERN
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Produzione: GRANADA
  • Distribuzione: REGIONALE
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy