Il tesoro della Sierra Madre

The Treasure of the Sierra Madre

USA - 1948
Il tesoro della Sierra Madre
Messico. Fred, senza soldi e senza lavoro conosce un vecchio cercatore d'oro e, affascinato dai suoi racconti, lo convince a partire per la Sierra Madre. A loro si unisce un altro giovane compagno. I tre riescono a trovare l'oro; ma l'avidità li renderà spietati.
  • Durata: 126'
  • Colore: B/N
  • Genere: AZIONE, DRAMMATICO, WESTERN
  • Specifiche tecniche: SPHERICAL, 35 MM (1:1.37)
  • Tratto da: romanzo omonimo di Bruno Traven (ed. Baldini Castoldi Dalai).
  • Produzione: HENRY BLANKE PER LA WARNER BROS-FIRST NATIONAL PICTURE
  • Distribuzione: WARNER BROS - WARNER HOME VIDEO, M & R, AVO FILM, SIRIO HOME VIDEO, CDE HOME VIDEO (GLI SCUDI), DVD: WARNER HOME VIDEO (2004)

NOTE

- PREMIO INTERNAZIONALE A MAX STEINER PER IL MIGLIOR COMMENTO MUSICALE ALLA MOSTRA DI VENEZIA 1948.

- OSCAR 1948 PER LA MIGLIOR REGIA, IL MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA, LA MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE.

CRITICA

"Uno dei capolavori di Huston, amara parabola sull'avidità umana e sui nefasti effetti dell'improvvisa ricchezza. Grande interpretazione di Bogart e di Huston." ('Magazine tv')

"Tre oscar incorniciano un'opera del tutto anomala, catalogabile entro la poetica degli 'uomini solitari' e della follia, sugli sfondi di una natura selvaggia ed ostile. Una sintesi delle sostanze hustoniane poggiata su una straordinaria descrizione di caratteri e su alcuni importanti interpretazioni. (Gian Luigi Rondi, 'Il Tempo')

"Elettrizzante e disperato melodramma sull'avidità umana tradotto dal giovane John Huston in un tenebroso bianco e nero: memorabili le sequenze notturne accanto al fuoco che disegnano sinistri bagliori sui volti degli assatanati e sospettosi protagonisti. Nel lontano 1948 portò tre Oscar alla famiglia Huston: per la regia e la sceneggiatura al figlio John; come migliore attore non protagonista al padre, uno straordinario Walter, che supera perfino Humphrey Bogart, detto fra noi, esageratamente gigione". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 6 maggio 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy