IL TERRORE DELL'OKLAHOMA

ITALIA - 1959
Rio Placido è un piccolo centro del West, in cui la vita scorre tranquilla, senza dar luogo ad agitazioni e turbamenti. Ma questa idilliaca quiete viene compromessa un brutto giorno dall'arrivo in paese di una banda di fuorilegge. Costoro, avendo appreso che nelle vicinanze del paese esiste una miniera d'oro, cercano d'indurre con modi violenti gli abitanti ad abbandonare case e terre, per lasciare a loro l'esclusivo sfruttamento della miniera. Gli abitanti di Rio Placido non intendono però di subire la prepotenza del banditi, e per potersi opporre efficacemente alle loro pretese, assoldano un celebre pistolero, chiamato il terrore dell'Oklahoma, al quale affidano il compito di liberare il paese dai fuorilegge. E' però molto dubbio che il pistolero, il cui coraggio non è pari alla fama, possa adempiere in modo soddisfacente il mandato affidatogli, anche perché lo sceriffo locale, che dovrebbe sostenerlo e collaborare con lui, è un uomo eccessivamente pavido. La situazione, che si presenta così poco promettente, cambia in seguito all'intervento di una numerosa famiglia di quaccheri, i quali finora sono stati sempre ligi al dogma della non violenza. Nel frattempo però hanno mutato le loro convinzioni religiose, e questo permette ai numerosi componenti della famiglia d'imbracciare i loro fucili e di sgominare i malviventi, traendo d'impaccio lo spaurito "terrore dell'Oklahoma".
  • Durata: 88'
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: ULTRASCOPE
  • Produzione: BETAUNO
  • Distribuzione: REGIONALE
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy