IL TEMPO DELL'INIZIO

ITALIA - 1974
David Lamda è stato internato in un manicomio per irrecuperabile asocialità; identica è la diagnosi dei medici, ma solo il Direttore non ci crede poiché è ovviamente convinto che ogni essere è plagiabile: si tratta solo di tempo e di strumenti adeguati. Il protagonista evade con la sua fantasia e vive nella decrepita roccaforte del Potere ove, perseguitato e disprezzato in ogni modo, assiste al classico giuoco del meccanismo sociale: un vecchio sembra dominare ed è chiamato Capo; accanto a lui manovrano tutto un Vice satanico e una Donna; poco al di sotto, appaiono e un poco alla volta emergono gli Arrivisti; al basso sta la plebaglia, corrotta, servile, materialista. Appare un profeta, ma il suo messaggio di speranza appare ben presto tragico inganno. Risvegliatosi in manicomio, David assiste perplesso alla sfilata di macchine belliche.
  • Durata: 130'
  • Colore: B/N
  • Genere: FANTASY
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA
  • Produzione: LOGOS
  • Distribuzione: INC
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy