IL SILENZIO SI PAGA CON LA VITA

THE LIBERATION OF LORD BYRON JONES

USA - 1970
IL SILENZIO SI PAGA CON LA VITA
L.B. Jones, un negro agiato proprietario di un'agenzia di pompe funebri in una cittadina degli Stati Uniti del Sud, presenta richiesta di divorzio dalla moglie Emma, anch'essa di colore, la quale è divenuta l'amante di Willie Joe Worth, un bianco, sergente della locale polizia. Temendo lo scandalo che la motivazione del divorzio susciterebbe e più ancora le ripercussioni che esso avrebbe nei rapporti tra bianchi e negri della cittadina, Willie Joe, con l'aiuto del collega Stanley Bumpas, sequestra L.B.Jones e lo uccide. Con la connivenza del capo della polizia, incolpa quindi del delitto Emma e un suo dipendente negro. L'avvocato bianco Oman Hedgepath, assunte le difese dei due imputati, riesce a demolire le false accuse e a farli assolvere, ma subito dopo, d'accordo con il sindaco, archivia la causa e respinge la confessione dello stesso Willie Joe. Il giovane negro Sonny Boy Mosby, tornato da poco in città per vendicarsi di un affronto subito da Stanley, esasperato dalla situazione ritorna sulla sua decisione di perdonarlo e lo uccide. Steve, nipote dell'avvocato Oman, disgustato dagli avvenimenti e soprattutto amareggiato dalla constatazione di non potervi porre rimedio, abbandona per sempre lo zio e la cittadina.
  • Altri titoli:
    LA LIBERAZIONE DI LORD BYRON JONES
  • Durata: 106'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Tratto da: ROMANZO "THE LIBERATION OF LORD BYRON JONES" DI JESSE HILL FORD
  • Produzione: WILLIAM WYLER RONALD LUBIN; COLUMBIA PICTURES CORPORATOìION; LIBERATION COMPANY
  • Distribuzione: CEIAD
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy