Il ricatto più vile

Ransom!

USA - 1956
David Stannard, un industriale con un'invidiabile posizione economica, ha una bella famiglia, composta da sua moglie Edith e loro figlio Andy. La loro felicità però viene improvvisamente spezzata. Un giorno Andy non torna da scuola: alcuni rapitori lo hanno prelevato all'uscita. David si rivolge immediatamente alla polizia e Jim Backett, l'ispettore capo, si incarica delle indagini. Charlie Telfer, un giornalista venuto per caso a conoscenza del rapimento, promette a David di non divulgare la notizia finché non si sarà messo in contatto con i rapitori. La telefonata arriva dopo ore di ansiosa attesa e i rapitori chiedono un riscatto di mezzo milione di dollari in biglietti di piccolo taglio. David inizia a darsi da fare per raccogliere la cifra ma, una volta raggiunto il totale, si rende conto che Jim e Charlie hanno ragione: i rapitori potrebbero non restituire vivo il piccolo Andy. David decide così di cambiare linea di condotta e, senza consigliarsi con nessuno, la sera successiva mostra in televisione i biglietti di banca ed avverte i rapitori che se non gli rimanderanno prima suo figlio, li userà tutti come taglia sulla loro testa. Edith, sconvolta e impaurita, lo rimprovera ma ecco che...

CAST

NOTE

- HELEN ROSE HA REALIZZATO GLI ABITI DI DONNA REED.

CRITICA

"L'interessante vicenda si svolge con ritmo incalzante, tenendo sospeso l'animo dello spettatore che partecipa alle ansie dei genitori per l'incerta sorte del figlio rapito. Buona la regia, molto efficace l'interpretazione." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 40, 1956)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy