Il ribelle torna in città

Rebel in Town

USA - 1956
Bedloe Mason e i suoi quattro figli, Gray, Wesley, Cain e Frank, si sono arruolati e hanno combattuto nelle file della cavalleria confederata durante la guerra civile americana. Al loro ritorno, hanno trovato la loro fattoria incendiata dagli unionisti. Costretti a vagare senza una meta, i cinque uomini, per procurarsi del denaro, in Arizona sono costretti ad assaltare una banca. Lo sceriffo John Willoughby si mette sulle loro tracce per arrestarli e ai Mason non resta che fuggire. Giunti nei pressi della cittadina di Kittreck, Frank, Wesley e Gray vengono inviati a cercare dell'acqua per fare abbeverare i cavalli. Mentre i tre fratelli si occupano degli animali, non visto si avvicina Peter, il figlio di John Willoughby. Il bambino vede che i tre uomini indossano le uniformi dell'esercito confederato e spara loro con la sua pistola giocattolo. Wesley, spaventato dal rumore, risponde al fuoco e uccide il bambino. Il paese cerca il colpevole. Poiché le circostanze danno la colpa a Gray, il ragazzo va a Kittreck e si costituisce, rischiando di essere linciato dalla folla. Bedloe, avendo saputo la verità, decide di andare in paese e riportare indietro il figlio. Gli altri figli si oppongono alla sua decisione e inizia una lite. Chi ne uscirà vincitore?
  • Durata: 81'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: SCHENCK-KOCH PRODUCTIONS, BEL-AIR PRODUCTIONS INC.
  • Distribuzione: DEAR
  • Vietato 16

CRITICA

"E' un western tecnicamente apprezzabile ed interessante. Discreta la regia, buone la recitazione e la fotografia." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 40, 1956)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy