IL PROMONTORIO DELLA PAURA

CAPE FEAR

USA - 1962
Candy, un malvivente depravato, condannato per violenze ad una donna, vuol vendicarsi di chi ha testimoniato al suo processo: un noto ed onesto avvocato di Baltimora. Per questa ragione Candy, uscito di carcere, si reca dal professionista e gli rivela il suo piano: lo colpirà nella moglie e nella figlia che, prima o poi, farà vittime della sua violenza. La polizia non ha prove per proteggere la famiglia dell'onesto cittadino che, nel frattempo, Candy terrorizza con ben dosata crudeltà. Infine viene teso un agguato nel quale Candy cade dopo un seguito di violenze e di colpi di scena.

CAST

NOTE

- NEL 1991 MARTIN SCORSESE NE HA FATTO UN REMAKE CON DE NIRO E NICK NOLTE NEI RUOLI DI ROBERT MITCHUM E GREGORY PECK: "CAPE FEAR - PROMONTORIO DELLA PAURA".

CRITICA

"E' un drammone avvincente in cui attori e regista sono riusciti a creare un'atmosfera di viva suspence alternata a momenti tetri e pesanti. Eppure manca qual cosa per farne un film veramente buono e interessante." (Laura e Morando Morandini, Telesette)

"Un celebre thriller che ripropone Mitchum nel ruolo del malvagio e Peck in quello inossidabile di buono. Il regista Thompson non riesce a sfruttare tutta la potenziale tensione della storia, colpendo soltanto di rimbalzo mentre potrebbe andare diretto al bersaglio. (Francesco Mininni, Magazine italiano tv)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy