IL PRIGIONIERO

JOHNNY APOLLO

USA - 1940
Robert Cain, ricco agente di cambio, commette un'appropriazione indebita ed è condannato a cinque anni di prigione. Ha un figlio, Robert junior, studente universitario che nulla sa degli affari paterni. L'improvvisa, dolorosa rivelazione e i discorsi cinici del padre lo inducono a voltargli le spalle. Egli tenta coraggiosamente di farsi una posizione col lavoro, ma la colpa del padre gli chiude tutte le porte. La dura esperienza della vita gli fa giudicare con maggior comprensione ed indulgenza le paterne disavventure. Decide di fare ogni sforzo, per ottenere al padre il condono della pena; e per riuscirvi non esita a ricorrere all'aiuto di malviventi in guanti gialli. S'impiglia così, per amor del padre, in affari loschi, che finiscono col portare lui stesso in prigione. Nell'ambiente equivoco dei fuorilegge ha conosciuto una giovane artista di varietà, che ha per lui un sentimento profondo e disinteressato. Essa vede con orrore che il giovane, ancora intimamente onesto, sta per essere travolto per sempre, e sacrificando il suo stesso amore, riesce a salvarlo. Dopo tragiche prove, padre e figlio, restituiti alla libertà, possono riabbracciarsi e riprendere insieme il cammino dell'esistenza.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy