IL PRESIDENTE DELLA BA. CE. CRE. MI.

ITALIA - 1933
Un commendatore libertino, presidente dell'Istituto bancario da cui dipende la piccola "Banca Centrale di Credito Minerario" (chiamata Ba.Ce.Cre.Mi.) è convinto di corteggiare la moglie di un giovane brillante ingegnere, candidato alla presidenza della stessa banca, ed è oltretutto convinto d'esserne corrisposto. In realtà la donna corteggiata è soltanto l'amante dell'ingegnere, che pentito l'abbandona per tornare dalla moglie, mentre la frivola e seducente donnina è ben felice di assecondare le attenzioni del giulivo commendatore ben più ricco e più ingenuo.

CAST

NOTE

MUSICHE DIRETTE DA: ANTONIO ANTONINI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy