Il posto delle fragole

Smultronstället

SVEZIA - 1958
Il posto delle fragole
Un noto medico e professore, giunto alla tarda vecchiaia, pur avendo ottenuto, nella sua attività professionale, i più ambiti riconoscimenti, si rende conto, a poco a poco, che il suo radicato egoismo ha fatto sì ch'egli si trovi ora nella più gelida solitudine. Un sogno angoscioso lo induce a riconsiderare l'atteggiamento di larvata ostilità, da lui tenuto, durante la sua lunga vita, nei confronti del prossimo, e lo porta all'implicito riconoscimento del suo errore. Un incontro casuale con un gruppo di giovani fervidi e pieni di vita fa comprendere al vecchio medico l'infinito vantaggio che può recare al suo spirito una maggior comprensione del problemi di quanti gli vivono accanto; a cominciare da quelli che a lui sono legati da stretti vincoli: il suo figliolo (anch'egli sulla via della cristallizzazione in un altrettanto gelido egoismo) e la tenera e trepida moglie di questo, in procinto di divenire madre.
  • Altri titoli:
    Les fraises sauvages
    Wild Strawberries
    Fresas salvajes
  • Durata: 91'
  • Colore: B/N
  • Genere: ALLEGORICO, DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35MM (1:1.37)
  • Produzione: SVENSK FILMINDUSTRI
  • Distribuzione: INDIEF - SAN PAOLO AUDIOVISIVI, DVD: 01 DISTRIBUTION HOME VIDEO (2007)

NOTE

PRIMA PROIEZIONE 26-12-1957.
ORSO D'ORO AL FESTIVAL DI BERLINO (1958).

CRITICA

"Il film che presenta un'acuta introspezione psicologica, affidata a un'attenta regìa, raggiunge effetti di poesia e di notevole efficacia suggestiva, grazie anche alla bellissima fotografia ed all'ottima recitazione dei protagonisti." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 45, 1959).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy