IL PONTE SULL'INFINITO

ITALIA - 1941
La figlio di un celebre compositore si innamora di un suo compagno di conservatorio, direttore d'orchestra. Il giovane però non ricambia l'affetto per la ragazza e i due si lasciano. Egli viene in possesso casualmente di una composizione del padre di lei intitolata "Il ponte sull'infinito" e poiché il vecchio musicista è morto e la sua casa bruciata, egli si appropria dell'opera facendola figurare sua ed ottenendo un clamoroso successo che lo fa assurgere alla celebrità. Tornato nella sua città egli dirige il "Ponte sull'infinito" tra i suoi ex compagni di conservatorio, ma la ragazza che aveva aiutato il padre nella trascrizione dell'opera, riconosce immediatamente la musica paterna e sconfessa pubblicamente il disonesto musicista.

CAST

NOTE

IL FILM E' STATO REALIZZATO NEL 1941, HA AVUTO UN NOTEVOLE RITARDO NELLA DISTRIBUZIONE, AVVENUTA SOLTANTO NELLA PRIMAVERA DEL 1943.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy