IL PONTE DEI SOSPIRI

ITALIA - 1952
IL PONTE DEI SOSPIRI
Il giovane conte Folengo, eroe della Serenissima, detto Capitan Vessillo, è chiamato a Venezia da suo zio, il Grande Inquisitore, che vuol fargli sposare la figlia di un ricco banchiere. Ma il giovane nel visitare la fanciulla, che è in collegio, s'innamora d'una di lei compagna, Bianca. Questa ha appreso da poco d'essere la figlia di Marco Spada, che da anni è rinchiuso in una segreta dei Piombi, accusato d'uxoricidio. Marco però è innocente: quindici anni prima egli ha prestato aiuto ad un viaggiatore ferito mortalmente da un bandito. Ma il bandito, durante la notte, è entrato nella casa di Marco, ne ha ucciso la moglie, impadronendosi delle carte e dei gioielli del viaggiatore ucciso, che era il conte Zaccaria Folengo. Assuntone il nome, il bandito è riuscito a farsi nominare Grande Inquisitore. Insieme a Bianca, che ricambia il suo amore, Capitan Vessillo si dà a cercare e finisce col trovare le prove della colpevolezza del bandito assassino, ora Grande Inquisitore. Mediante uno stratagemma costui è indotto a tradirsi: messi al corrente, il Doge e il Consiglio dei Dieci intervengono e lo fanno arrestare mentre s'apprestava a far giustiziare segretamente Capitan Vessillo. Il bandito viene decapitato; Marco Spada è messo in libertà. Capitan Vessillo, reintegrato nei suoi diritti e titoli, sposerà Bianca.
  • Durata: 87'
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: ENRICO BOMBA PER PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHE BOMBA & C.
  • Distribuzione: ZEUS FILM

NOTE

MUSICHE DIRETTE DA EZIO CARABELLA
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy