Il Piave mormorò...

ITALIA - 1964
Il Piave mormorò...
Il film comincia dall'intervento in guerra dell'Italia (1914) per passare poi in rassegna i fatti più drammatici del lungo conflitto: Montenero, San Michele, Carso, Adamello, Gorizia, Podgora, Trentino, ecc. Seguono poi alcune sequenze dedicate alla traversata dell'Isonzo, quindi l'entrata in Gorizia, la guerra in Cadore, la battaglia della Bainsizza, la rotta di Caporetto, la ritirata sul Piave ed i successivi fatti d'arme, fino alla vittoriosa conclusione di Vittorio Veneto. Non mancano inserti dedicati, oltre che alle truppe di terra, all'attività bellica della marina e dell'aviazione.
  • Genere: DOCUMENTARIO, GUERRA
  • Produzione: ANGELO RIZZOLI PER FEDERIZ
  • Distribuzione: CINERIZ

NOTE

COMMENTO DI VICO D'INCERTI E GUIDO GUERRASIO CON BRANI DI TESTI TRATTI DA: CORRADO ALVARO, GIOVANNI COMISSO, CURZIO MALAPARTE, ARMANDO DIAZ, AMEDEO TOSTI, ALFREDO PANZINI, UMBERTO SABA, PIERO JAHIER, GIANNI STUPARICH, GIUSEPPE UNGARETTI, MARIO MARIANI, VITTORIO LOCCHI, MANLIO LUPINACCI, SCIPIO SLATAPER - VOCE: NANDO GAZZOLO.

CRITICA

"Nessun commento che assomigli a una critica estetica per il film [...]. Sbalordisce l'idea che i cineasti di allora [...] abbiano potuto, con tanta semplicità ma anche con tanta vigoria descrittiva "fotografare" la guerra [...] esponendosi essi stessi, sconosciuti operatori, ai pericoli dei combattimenti. [...] Dopo tanta epica d'accatto, ecco la sobrietà esemplare del documento. [...] Tutto suscita fremiti, perché tutto è vero. Bisogna essere grati a D'Incerti e Guerrasio, che hanno pazientemente raccolto, austeramente commentato, la materia rovente [...]". (A. Lanocita, "Domenica del Corriere", 23, 7/6/1964).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy