Il più grande spettacolo del mondo

The Greatest Show on Earth

USA - 1952
Il più grande spettacolo del mondo
Per poter fare stagione completa, senza rimetterci, Braden, il giovane direttore di un colossale circo, ingaggia Sebastian, celeberrimo ginnasta, che sarà la maggiore attrattiva degli spettacoli. È un gran dolore per Holly, finora la migliore ginnasta, che dovrà cedere a Sebastian l'ambito numero di centro. Fra lei e Sebastian inizia una gara d'abilità e di audacia: una sera Sebastian, punto da un'osservazione di Holly, fa togliere la rete, che Braden aveva fatto stendere, e cade in malo modo. Non muore; ma il suo braccio destro resta paralizzato. Vorrebbe lasciare il circo, ma Holly, pentita, lo trattiene fingendo d'amarlo. Intanto il circo continua la sua marcia trionfale, procurando a Braden delle soddisfazioni, ma anche molte preoccupazioni. Deve allontanare dal circo un domatore d'elefanti che, mosso da gelosia, ha tentato d'uccidere un'artista. Il domatore, per vendicarsi, fa lega con certi gangsters e insieme danno l'assalto ad uno dei treni del circo, provocando il deragliamento del treno successivo con conseguenze disastrose. Braden, che non perde la testa, dà ordini precisi ai suoi; ma egli è stato gravemente ferito e viene curato e salvato da un clown, sotto la cui truccatura si nasconde un chirurgo, ricercato dalla polizia. Malgrado le perdite subite, il circo sarà in grado d'allestire la sera dopo, all'aperto, il consueto spettacolo.
  • Altri titoli:
    Cecil B. DeMille's The Greatest Show on Earth
  • Durata: 146'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, ROMANTICO
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Produzione: PARAMOUNT PICTURES
  • Distribuzione: PARAMOUNT - CIC VIDEO

NOTE

- 2 OSCAR 1952: MIGLIOR FILM, MIGLIOR SOGGETTO.

- IL FILM E' STATO CAMPIONE D'INCASSI NEGLI STATI UNITI NEL 1952.

CRITICA

"Due premi oscar: migliore film e regia. Tutti i luoghi comuni, ma anche l'antico fascino del circo in questo rutilante drammone, stracolmo di incidenti, colpi di scena, grande spettacolo, compreso un disastro ferroviario." (Laura e Morando Morandini, Telesette)

"Uno dei molti grandi successi popolari firmati da DeMille: il mondo del circo è presentato in modo realistico e soprattutto spettacolare. Un film che funziona ancora oggi." (Francesco Mininni, Magazine italiano tv).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy