Il più grande colpo della malavita americana

Dynamit in grüner Seide

ITALIA, GERMANIA OCCIDENTALE - 1968
Il più grande colpo della malavita americana
Una potente banda domina in San Francisco e negli ultimi tempi ha effettuato colpi particolari, per rubare preparati scientifici, di cui la polizia non comprende il movente. Il rilascio in Inghilterra di Rick Trevor, uno dei più famosi scassinatori, specializzato nel neutralizzare i più moderni sistemi di allarme, costringe l'FBI ad entrare in azione per impedire alla banda di colpire di nuovo. Trevor, diretto a San Francisco, viene fermato e trattenuto con una scusa mentre l'agente Jerry Cotton, preparatosi ed esercitatosi sui nuovi sistemi elettronici, prende il suo posto ed entra nella banda, comandata da un misterioso capo di cui i componenti conoscono solo la voce. Ottenuta la fiducia dei membri della banda, Cotton/Trevor partecipa al furto di una nuova apparecchiatura che dovrà servire per un nuovo, grande colpo. Successivamente entra nella casa di un collezionista di quadri per prendere i dati del suo sistema di allarme, simile a quello che dovrà netralizzare per il grande colpo. Entrati nei sotterranei di un palazzo, i banditi, grazie ai mezzi rubati nei precedenti colpi, trafugano una ricchezza in diamanti, poi cercano di eliminare Cotton, gettandolo in una fornace. Ma Cotton riesce ad avvertire i suoi colleghi e dopo aver scoperto il capo della banda lo insegue e lo uccide.
  • Altri titoli:
    Death and Diamonds
    Dynamite in Green Silk
    Dinamite in seta verde
    Il più grande colpo della malavita
  • Durata: 103'
  • Colore: C
  • Genere: GIALLO
  • Produzione: CONSTANTIN FILM PRODUKTION, CINEPRODUZIONI ASSOCIATE, ALLIANZ FILMPRODUKTION
  • Distribuzione: REGIONALE
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy