Il pericolo è il mio mestiere

Il faut vivre dangereusement

FRANCIA - 1975
Richard Diquet, ex-ispettore della Buoncostume parigina ed ora detective privato, riceve da un ricco signore l'incarico di pedinare la sua amichetta Lorraine, che sospetta infedele. Si trova, invece, invischiato in una lotta senza esclusione di colpi per il possesso di un enorme diamante, il Gran Mogol. Dopo avere più volte rischiato la pelle, e scoperto che sia il committente che Lorraine - che del primo è la figlia, non l'amante - si sono serviti cinicamente di lui per impadronirsi del Gran Mogol, Diquet riuscirà, grazie anche all'amica Lea, ex-prostituta, a uscirne con le ossa rotte, ma vivo.
  • Altri titoli:
    One Must Live Dangerously
    You've Got to Live Dangerously
  • Durata: 105'
  • Colore: C
  • Genere: GIALLO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA KODAKCOLOR
  • Tratto da: Romanzo "Les suicides du printemps" di Raymond Marlot
  • Produzione: ORTF, LES FILM DE LA CHOUETTE
  • Distribuzione: 20TH CENTURY FOX
  • Vietato 14

NOTE

AD.,DIAL.: CL. MAKOVSKI, NELLY KAPLAN, CLAUDE VEILLOT.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy