Il Papavero è anche un fiore

Poppies Are Also Flowers

USA - 1966
Preoccupata per il dilAgare dell'uso degli stupefacenti in tutto il mondo, l'assemblea delle Nazioni Uniti decide di agire partendo dai centri di produzione dell'oppio e seguendone il commercio clandestino fino a smascherarne l'organizzazione. Un primo agente, che si finge compratore per fare da esca, viene misteriosamente e prontamente eliminato. Due altri, uomini maturi, uno dei quali particolarmente interessato al problema a causa dello stato miserando in cui è caduto il fratello a causa del vizio, si mettono in moto seguendo una nuova traccia. Con l'aiuto del governo iraniano, uno sceicco viene costretto a rendere radioattivo l'oppio che sta per vendere per poterlo seguire grazie ai contatori Geiger. I due agenti, dopo averne dapprima perso le tracce, riescono ad avvicinare ambienti e persone interessate a Napoli, Montecarlo e Parigi. Uno dei due paga con la vita il suo coraggio, l'altro si salva a stento ma alla fine resce ad assicurare alla giustizia il maggiore responsabile.

CAST

NOTE

- RIPRESE EFFETTUATE IN IRAN, SVIZZERA, ROMA, NAPOLI, NIZZA E MONTECARLO.

- NEL SUO NUOVO RUOLO DI PRINCIPESSA REGNANTE GRACE KELLY PARTECIPA AD UN FILM PER LA PRIMA ED UNICA VOLTA DOPO LE NOZZE CON IL PRINCIPE RANIERI DI MONACO AVVENUTE IL 19 APRILE 1956.

CRITICA

"Il film è un racconto di avventure, privo talvolta di mordente e di coesione, ma nel suo complesso dimostrativo del consumato mestiere del regista, ricco di drammaticità nelle sequenze centrali e nobilitato da personaggi umani che invitano a meditare su alcuni aspetti dolorosi della tragica realtà moderna del commercio di stupefacenti." (Segnalazioni cinematografiche, vol. 62, 1967)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy