Il mio nome è Scopone e faccio sempre cappotto

DALLAS

SPAGNA - 1972
Il mio nome è Scopone e faccio sempre cappotto
Dallas, un pistolero senza fissa dimora, trova l'amico Lumacone in gabbia e in attesa di esecuzione sommaria da parte dei fratelli Maldonado, offesi per motivi mulierbi. Liberatolo e messi in fuga i vendicatori, Dallas trascina Lumacone in un villaggio ove vanta dei diritti sulla fattoria, terreno e miniera, momentaneamente ereditata dalla giovane e indifesa Glenda. Secondo la volontà dei rispettivi genitori, Dallas e la ragazza dovrebbero disputarsi la proprietà - già del padre del pistolero - continuando una partita a poker. Ma Glenda non sa giocare e, d'altra parte, la sua proprietà è insidiata da Rompimani e dai fratelli Breidt; inoltre, dalla sua ha soltanto lo zio sceriffo ubriacone. Dallas e Lumacone si schierano dalla parte della giovane; umiliano e mettono in fuga gli avversari; quindi riprendono le loro peregrinazioni.
  • Durata: 85'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO, WESTERN
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Produzione: PEA (ROMA) CINE XX (BARCELLONA)
  • Distribuzione: FOX - DURIUM HOME VIDEO
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy