IL MANGIAGUARDIE

THEMROC

FRANCIA - 1972
IL MANGIAGUARDIE
Operaio verniciatore della squadra esterna presso la ditta "Gentil", Themroc rimane un giorno sconvolto da assurde discussioni sindacali seguite dagli immotivati rimproveri e castighi da parte di un superiore. Semimpazzito, il protagonista torna al modestissimo appartamento nel quale vive con la madre e la sorella e vi inizia una rivolta radicale: abbattendo un muro esterno, trasforma l'abitazione in una specie di grotta trogloditica e panoramica sul cortile; diviene l'amante della sorella, una ragazzetta minorenne, e poi della dirimpettaia; si esprime a grugniti. Un poco alla volta il suo comportamento diviene contagioso e, per conseguenza, intervengono gendarmi, poliziotti e soldati: ma Themroc li ridicolizza; ne cattura due; insieme ad altri li arrostisce e li mangia. Il contagio si diffonde in tutta la città dalla quale di notte si alzano urla belluine.
  • Durata: 105'
  • Colore: C
  • Genere: GROTTESCO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Produzione: FILMANTHROPE/FDLP
  • Distribuzione: REGIONALE
  • Vietato 18

NOTE

DIALOGHI: CLAUDE FARALDO.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy