IL GUERRIERO DEL RING

BODY AND SOUL

USA - 1981
IL GUERRIERO DEL RING
Leon, un giovane di colore, lascia gli studi di medicina per dedicarsi al pugilato al fine di guadagnare il denaro necessario per curare la sorellina gravemente ammalata. Leon passa di vittoria in vittoria ed in breve diventa ricco e famoso, circondato ed ammirato da uno stuolo di fans femminili. Pur essendo d'animo buono e generoso, Leon si lascia travolgere dal successo, così da trascurare per facili avventure la sua ragazza e da farsi irretire da un manager disonesto che lo sfrutta fino ad imporgli, per arricchirsi, una sconfitta truccata. Leon, avvilito ed ormai consapevole del mondo corrotto che lo circonda, in un primo momento accetta; ma la sua ragazza Julie interviene a sostenerlo ed a spronarlo risvegliando il suo orgoglio; amici fedeli gli tornano accanto e un allenatore, interpretato da Muhammad Ali (che compare nella parte di se stesso) lo riporta alla sua forma fisica migliore. Avviene la sfida finale tra Leon ed il nuovo protetto del boss del racket del pugilato, e al limite di 15 rounds, durante i quali più volte il protagonista è sul punto di crollare, Leon vince tra gli applausi del pubblico ed il suono di una vivace marcia trionfale.
  • Durata: 101'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: NORMALE COLORE
  • Produzione: MENAHEM GOLAN YORAM GLOBUS
  • Distribuzione: CANNON ITALIA (1983) - MULTIVISION

CRITICA

Rifacimento del famoso "Anima e corpo", diretto da Bowers senza mezzi termini e senza alcun risparmio di violenza di ogni genere. C'è anche Cassius Clay, uno "sponsor" che non innalza il livello del film. (Magazine tv)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy