IL GIURAMENTO DI ZORRO

ITALIA - 1965
IL GIURAMENTO DI ZORRO
Nel 1847 in California, durante la rivoluzione dei messicani contro gli spagnoli, Esteban Dominiguez, postosi a capo di una banda di fuorilegge, riesce con un colpo di mano ad occupare la città di Santa Barbara e ad autonominarsi governatore. Un misterioso cavaliere mascherato, il cui nome è Zorro, interviene liberando il governatore deposto, Don Alonzo, e sua figlia, Manuela. Nel palazzo del despota ci sono due persone sulle quali si appuntano i sospetti: un cameriere, Patricio, tipo assai meticoloso e apparentemente vile, e Marcello Fragonal, un giovane francese professore di entomologia sempre a caccia di insetti e di farfalle. Il cerchio dei sospetti si stringe attorno a Marcello che, catturato e condannato a morte, viene liberato da Zorro il quale, in effetti, è Patricio. Liberata Santa Barbara dai cittadini sollevatisi sotto la guida di Zorro, le avventure hanno fine con un duplice matrimonio: Patricio con Manuela e sua cugina Elisa con Marcello.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Tratto da: BASATO SUL TESTO DI JOHNSTON MCCULLEY
  • Produzione: DUCA COMPAGNIA CINEMATOGRAFICA (ROMA) HISPAMER FILM (MADRID)
  • Distribuzione: ATLANTIS - SAN PAOLO AUDIOVISIVI
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy