IL FIORE DAI PETALI D'ACCIAIO

ITALIA - 1973
IL FIORE DAI PETALI D'ACCIAIO
Il chirurgo Andrea Valenti, invischiato e ormai saturo di una relazione amorosa con una ragazza, Daniela Gherardi, ne causa accidentalmente la morte, percuotendola e facendola cadere su un fiore dai petali d'acciaio. Si libera del corpo dell'uccisa sezionandola e riducendola in poltiglia in una machina cementizia. Ma la sorellastra di Daniela, Evelyn, accusa il chirurgo della morte di Daniela. Interviene la polizia. Si viene così a conoscere che Andrea Valenti è già sposato, ma ha fatto ricoverare in una casa di cura la moglie, affetta di ninfomania, e, guarita, non si sa dove si trovi, ma è misteriosamente presente nella vita del marito. Intanto anche Evelyn viene misteriosamente assassinata nell'appartamento del chirurgo, dopo che ha trovato delle fotografie compromettenti. Interviene in forze la polizia alla ricerca del prof. Valenti, supposto assassino, che viene ferito dal commissario Carraro, mentre il chirurgo si professa innocente della morte delle due giovani donne.
  • Altri titoli:
    THE FLOWER WITH PETALS OF STEEL
    THE FLOWER WITH THE DEADLY STING
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: GIALLO
  • Specifiche tecniche: TECHNISCOPE TECHNICOLOR
  • Produzione: PARVA
  • Distribuzione: REGIONALE
  • Vietato 14

NOTE

- REVISIONE MINISTERO NOVEMBRE 1997

CRITICA

Il film si svolge sui temi o piuttosto sui pretesti del giallo, condito com'è da varie scene erotiche. Condotto faticosamente, senza drammaticità, è privo di interesse spettacolare, è ricco soltanto di elementi di pessimo gusto. (Segnalazioni Cinematografiche).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy