IL FIGLIO PERDUTO

THE LOST SON

FRANCIA, GRAN BRETAGNA - 1998
IL FIGLIO PERDUTO
Dopo la morte a Parigi di moglie e figlia, rimaste vittime di un attentato, l'ex poliziotto Xavier Lombard si è trasferito a Londra. Ora fa il detective privato, spia e smaschera coniugi infedeli. Un giorno Carlos, ex collega e amico, lo convoca a casa dei parenti. Si tratta di ritrovare il cognato Leon Spitz, un fotografo che agiva nella zona di Soho. Xavier accetta l'incarico, nonostante i dubbi sia dei genitori di Leon, sia della sorella e moglie di Carlos, Deborah. Nello studio di Leon, Xavier scopre una videocassetta e l'indirizzo della sua amante, Emily, di cui la famiglia ignorava l'esistenza. Xavier va a parlare con la donna in un villino nel Suffolk. Dopo una iniziale diffidenza, la donna comincia a parlare: è lì in compagnia di Shiva, un bambino indiano affidatole da Leon prima che sparisse. Xavier intuisce che si tratta dello stesso bambino che appariva nella videocassetta come oggetto di prestazioni irripetibili. Emily sa solo che il referente di questa rete di pedofili è soprannominato l'"austriaco". In città, Xavier chiede aiuto a Nathalie, una prostituta che aveva a suo tempo aiutato. Nathalie gli procura il contatto giusto. Xavier si finge cliente, minaccia poi i responsabili del contatto, si fa dire che il centro del traffico è in Messico. Arriva sul posto, si trova faccia a faccia con altri della banda e li uccide. Ma, quando torna a Londra, capisce che il vero mediatore del turpe traffico, ossia l'"austriaco", è l'amico Carlos. Il piccolo Shiva lo uccide. Dopo la cerimonia funebre, Xavier e Deborah parlano: Leon è morto e forse Deborah sapeva tutto. Xavier non la può perdonare. In un bar, segue una partita di calcio.
  • Durata: 102'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: DWYER FINOLA, LE STUDIO CANAL +, FRANCE 2 CINEMA, FRANCE 3 CINEMA, THE ARTS COUNCIL OF ENGLAND, THE FILM CONSORTIUM
  • Distribuzione: ISTITUTO LUCE (1999)
  • Vietato 14

NOTE

REVISIONE MINISTERO MAGGIO 1999.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy