IL FIGLIO DEL CAPITANO BLOOD

ITALIA - 1962
IL FIGLIO DEL CAPITANO BLOOD
Robert Blood, il ventenne figlio del celebre corsaro, lascia l'America per recarsi a studiare in Inghilterra. Durante il viaggio la nave, su cui egli s'è imbarcato, viene catturata dai pirati. Anche Robert è fatto prigioniero e sottoposto ai maltrattamenti inflitti agli altri malcapitati. Tuttavia non si perde di coraggio e una volta arrivato alla Tortuga, con l'aiuto di ex-marinai di suo padre, riesce ad impadronirsi della nave corsara e divenirne il comandante. Egli può salvare in questo modo la giovane Abby, che ha conosciuto durante i primi giorni del viaggio e di cui s'è profondamente innamorato. Giunto a Port Royal per ricondurre al sicuro la ragazza, Robert apprende che il governatore opprime la popolazione dopo aver tolto arbitrariamente la libertà agli schiavi, che l'avevano ottenuta per decreto reale. Anche la madre del giovane Blood, che più degli altri si era opposta agli arbitri, ha dovuto subire i soprusi e le angherie del rappresentante del re. Robert decide di attaccare la fortezza. Dopo un furioso combattimento - grazie anche ad un terremoto, che, proprio nel momento cruciale della lotta, fa crollare i forti, che difendono il porto e getta il panico in tutta la città - riesce ad avere ragione dei difensori e a riabbracciare la madre salva per miracolo all'interno di una chiesa, ove si era recata a pregare.
  • Altri titoli:
    EL HIJO DEL CAPITAN BLOOD
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: DYALISCOPE EASTMANCOLOR
  • Tratto da: ISPIRANDOSI AL PERSONAGGIO CREATO DA RAFAEL SABATINI
  • Produzione: C.C.M. (ROMA), BENITO PEROJO (MADRID)
  • Distribuzione: TITANUS

NOTE

TITOLO SPAGNOLO: EL HIJO DEL CAPITAN BLOOD.

CRITICA

"(...) Lo spettacolo è animato, Sean Flynn, figlio del temibile capitano (...) (è) un pò infantile di volto, ma con buona disposizione ginnica e destrezza nel maneggiare la spada (...). Ci sono lotte marittime e terrestri (...) amore ardente e cataclismi naturali (...)". (Donald, "Cinema en 7 dias", Madrid, 29/9/1962).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy