IL DIFENSORE DI MANILA

SALUTE TO THE MARINES

USA - 1943
William Bailey, vecchio sergente dei marines, vien inviato nelle Filippine come istruttore. Quando il suo reggimento parte per la Cina, Bailey, non potendo seguirlo, chiede d'esser messo in congedo e si ritira a vivere in campagna con la moglie e la figlia. Per occupare i suoi ozi non gli resta ormai che iniziare alla boxe i ragazzi della colonia americana. Pochi giorni dopo Pearl Harbour, i giapponesi sbarcano a Manila: Bailey, rimessa l'uniforme, chiama a raccolta i volontari filippini, da lui istruiti, e li schiera sulle colline, in attesa dei rinforzi, che ha chiesto al colonnello. I giapponesi avanzano verso un ponte, il cui possesso è per loro di vitale importanza. L'eroica resistenza e l'ardita manovra dei filippini, guidati da Bailey, lascia ai marines sopraggiungenti il tempo di far saltare il ponte per fermare definitivamente l'avanzata nemica. La bomba lanciata da un aereo giapponese tronca la vita dell'eroico sergente e della sua fida compagna. Toccherà alla figlia di Bailey, sposa d'un valoroso aviatore, ricevere dalle mani del colonnello, divenuto ormai generale, l'alta onorificenza decretata alla memoria del padre.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy