IL CONQUISTATORE D'ORIENTE

ITALIA - 1960
Nadir è figlio del legittimo sultano, ma il trono è stato usurpato da Dakar. Un giorno al palazzo vengono portate alcune ragazze che sono state rapite dai soldati; è tra queste la principessa Fatima. Dakar decide subito di farne la regina del suo harem. Katicia, che dovrà incaricarsi di preparare la principessa per la cerimonia nuziale, si commuove di fronte alla sfortunata vicenda di Fatima e la fa fuggire. La fanciulla, allontanatasi su una barca lungo il fiume, poco prima delle rapide incontra Nadir che la salva. Tra i due giovani nasce l'amore, mentre le guardie del sultano battono la campagna per ritrovare la principessa scomparsa. Fatima viene riportata al palazzo e Nadir chiuso nelle prigioni. Ma Katicia riesce a fare fuggire anche il giovane che raccoglie un piccolo esercito. Palmo a palmo riconquista il regno e piomba sul palazzo reale proprio il giorno in cui Dakar sta per sposare Fatima. E' la fine dell'oppressione: sul trono salirà Nadir e al suo fianco regnerà felice Fatima.

CAST

CRITICA

"Avventure in costume di un baldo eroe conteso da una bella malvagia e da una buona pura, e alle prese con nemici che vincerà immancabilmente pochi minuti prima della fine. Superproduzione risibile, infantilismo e paccottiglia". (Anonimo, "Nuovo Spettatore Cinematografico" n. 28/29 febbraio 1962)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy